Autori
Michela Morgante

Dottore di ricerca in urbanistica, da più di un decennio svolge i suoi studi privilegiando il campo della storia urbana contemporanea.

Ha indagato, in particolare, il retroterra culturale e il ruolo delle autorità di tutela storico-artistica nella pianificazione delle città italiane tra Otto e Novecento, con particolare riferimento al caso di Verona. Ha pubblicato saggi su riviste specializzate e in volumi collettanei, tra cui Salvare il volto delle città. L’azione di Piero Gazzola Soprintendente della ricostruzione veronese, in Bonifazio, Pace, Rosso, Scrivano (a cura di), Tra guerra e Pace. Società, Cultura e Architettura nel secondo Dopoguerra, Angeli, Milano 1998.

Ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali di storia urbana e collabora a periodici italiani su temi d’attualità urbanistica.

Cierre Edizioni - collana Nord est. Nuova serie
Le vicende del Consorzio Camuzzoni di Verona nella prima metà del Novecento ci mostrano in azione un soggetto profondamente radicato nella società (...)
Con il convegno tenuto lo scorso febbraio (Parchi e aree naturali del Veneto. Una risorsa da valorizzare per una politica di ascolto e di azioni (...)
« giugno 2018 »
LunMarMerGioVenSabDom
    010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
18/06/2018
18/06/2018